Search
Home | Come Investire | 03 – Così smaschero le truffe finanziarie. Parla Grego (Bio-On e non solo)

03 – Così smaschero le truffe finanziarie. Parla Grego (Bio-On e non solo)

Ascolta il podcast
A cura di
RadioBorsa

Gabriele Grego, il fondatore e gestore di Quintessential Capital Management, il fondo hedge che ha affossato Bio-On con un video postato su YouTube, racconta come smaschera le truffe finanziarie

C’è chi lo considera un cavaliere nero che specula sul ribasso delle società quotate. In Italia Grego è famoso per aver provocato, a luglio del 2019, il declino repentino del titolo Bio-On, che prima di allora era arrivato a valere, in Borsa, 1 miliardo di euro.

ISCRIVITI AL NOSTRO PODCAST

Gabriele Grego, fondatore di Quintessential Capital Management e gestore di due fondi speculativi, ha postato a luglio 2019 un video su YouTube in cui accusava la società di “serie irregolarità contabili”, di aver gonfiato il fatturato in maniera “fittizia” e di essere un “castello di carte”: in pratica una finzione scenica, compreso lo storytelling di aver creato una plastica biodegradabile e naturale al 100%.

Un fermo immagine del video prodotto da Gabriele Grego – gestore di Quintessential Capital Management

Secondo Grego, gestore del fondo Quintessential, la società Bio-On mentiva anche su questo: la pretesa che il bio-polimero su cui Bio-On stava lavorando potesse sostituire industrialmente quelli più diffusi era, addirittura, “assurda” .

Dal suo attacco, iniziato con un video postato il 24 luglio 2019 su YouTube, intitolato “Bio-on SpA: una Parmalat a Bologna”? la società non si è più ripresa: da allora il titolo è passato da 55 euro a 15 euro per poi arrivare a valere 10 euro a settembre prima della sospensione del titolo a tempo indeterminato. Nei mesi successivi il management è stato esautorato e indagato, fino all’epilogo finale: il 20 dicembre 2019 il Tribunale di Bologna ha dichiarato il fallimento di Bio-On.

Gabriele Grego non è nuovo a campagne ribassiste di questo tipo su società quotate, ma si considera tutto tranne che un Terminator di imprenditori e di risparmiatori. In questa intervista a Radio Borsa, Grego sostiene di essere una figura positiva per l’equilibrio dei mercati. In primis, perché grazie all’operato di fondi hedge come il suo vengono smascherate delle vere e proprie truffe finanziarie che sottraggono risorse a società e imprenditori onesti. In secondo luogo, proprio grazie al rapido intervento di smascheramento di questi business fraudolenti, società come la sua impediscono che altri risparmiatori e banche perdano soldi.

ISCRIVITI AL NOSTRO PODCAST

Insomma, questa ampia intervista concessa a Radio Borsa, molto interessante da ascoltare per tutti i risparmiatori, è dedicata in particolar modo a chi ama anche il “Dark Side of The Moon” e vuole conoscere più da vicino l’operato di un hedge fund ribassista, come Quintessential Capital Management, anche per carpirne i segreti e scoprire quali sono le società a più alto rischio di truffa e come i risparmiatori possono evitare di caderci mani e dentro anche quando a proporre l’investimento sono banche e reti che parlano di prodotti miracolosi da detenere in portafoglio per “cavalcare il futuro”.

Un’intervista dedicata “ai cattivi”, per citare una canzone di Ivano Fossati, che poi così cattivi non sono mai”.

Gabriele Grego, Managing Partner del fondo hedge, Quintessential Capital Management

 

Ulteriori contenuti di questo show

Commenti recenti

    Podcast n° 56